Culurgiones d’Ogliastra

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 500 g di Bel paese Mix® Mix Pasta Fresca
  • 280 ml acqua tiepida
  • 20 g olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale

Per la farcitura:

  • 500 g di patate rosse
  • 130 g pecorino sardo fresco
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • qualche foglia di menta

Per il condimento:

  • 300 g di sugo di pomodoro
  • 150 g di pecorino sardo stagionato
  • qualche foglia di basilico

Preparazione:

Lessate le patate in acqua bollente per circa 15 minuti. Appena saranno cotte, liberatele dalla buccia a schiacciatele con lo schiacciapatate. Riponete le patate lesse schiacciate in una coppetta piuttosto capiente. Lavate, poi, le foglioline di menta e tritatele finemente. Sbucciate, infine, uno spicchio d’aglio e tritatelo. Unite il tutto alle patate, aggiungendo pecorino grattugiato ed olio. Lasciate riposare.

Dedicatevi ora alla sfoglia. In una spianatoia unite farina, acqua, sale e olio. Impastando fino ad ottenere un impasto omogeneo. Con le mani, ricavate una palla d’impasto. Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciate riposare per circa mezz’ora. Pesate circa 20 gr. d’impasto e lasciate la restante parte a riposare (procedete così di volta in volta per evitare che il resto si secchi troppo). Stendente con un mattarello e ricavate una sfoglia sottile, ritagliando dei cerchi con un coppa-pasta o un bicchiere (con un diametro di circa 10 cm.).

Procedete dunque adagiando una cucchiaiata di ripieno al centro dei cerchi di pasta. Chiudete il raviolo di pasta, intrecciando un lato a spiga. Ripetete l’operazione fino a conclusione dell’impasto e del ripieno. Dedicatevi ora al sugo, preparandolo con olio e basilico. Bollite, infine, dell’acqua leggermente salata e cuocete i culurgiones per qualche minuto. Impiattate su di un letto di sugo i culurgiones con una grattata di pecorino fresco e qualche foglia di basilico spezzata. Saranno gustati al meglio se serviti caldissimi.

Articoli più letti

logo-operatore-controllato
logo-euk
logo-validit
logo-exova